Fifa 22: ecco il tridente d’attacco dei TOTY ma il drop è scarsissimo!

In questo periodo siamo praticamente tutti attaccati alla nostra console per spacchettare come dei matti alla ricerca dei TOTY cioè le carte più attese di Fifa ogni anno. Oggi 21 gennaio sono usciti i tre attaccanti del team of the year e in pratica tutti noi abbiamo “strisciato” la nostra carta di credito anche solo per pochi euro. Il problema davvero grave è che il drop di queste tre carte nel gioco è praticamente nullo, solo pochissime persone sono riuscite a trovare un TOTY, prendiamo spunto da uno streamer che noi stimiamo particolarmente cioè Zano che stasera ha utilizzato una marea di Fifa Points per trovare praticamente nulla a parte i soliti e ormai monotoni giocatori oro che hanno rotto le scatole un po’ a tutti. C’è da dire però che i giocatori più ricchi possono permettersi benissimo un TOTY in particolare Lewandowski che ha un prezzo (Playstation) di circa 2 milioni di crediti, costo accessibilissimo per chi ne ha già da 10/15 in poi o anche di meno se il giocatore piace. Dunque deduciamo purtroppo che siamo sempre alla solita storia per quanto riguarda ultimate team perché tante persone soprattutto ragazzini inconsapevoli spendono palate di soldi per non trovare nulla, bisogna comunque capire che ci sono persone che acquistano una quantità sproporzionata di Fifa Points ma lo fanno per lavoro, magari all’anno spendono migliaia di euro su Fifa ma con la streaming e comunque visto che fanno parte del mondo dei content creator gliene ritornano decine di migliaia dunque è considerabile anche come investimento.  Il messaggio che tenevamo ad inviarvi visto come stanno le cose ad oggi è di non esagerare con gli acquisti sul gioco e non spendere decine e centinaia di euro per spacchettare quei 5,6,7 o 8 pacchetti al massimo che non vi portano nulla nel vostro club, piuttosto spendete 5 o 10 euro e vi fate un bel draft che vi rende protagonisti giocando delle partite con nella maggior parte dei casi una bella squadra e delle ricompense scambiabili che magari non saranno spettacolari ma che vi porteranno comunque delle buone soddisfazioni. Non parliamo invece dei server che come al solito hanno deluso un po’ tutti perché ci abbiamo messo un’ora intera per poter entrare nel gioco, il che è davvero penoso per quella che è la numerosissima utenza che c’è su Fifa.

Vi invitiamo carissimi lettori a seguirci su google news aggiungendo il nostro magazine tra i preferiti, così da non perdere tutti gli articoli pubblicati, riceverete una notifica in tempo reale al momento dell’uscita della news, mi raccomando ragazzi contiamo davvero su di voi, seguiteci su Google News!

 

Gamer Master

Il portale per gli appassionati di videogames. Le ultime news dal mondo dei gamer. Segui anche il nostro canale youtube

Potrebbero interessarti anche...